Congiunturazioni

C’era una volta una principessa che viveva in un bellissimo castello. Passava le sue giornate pettinando i suoi lunghi capelli biondi, aspettando l’arrivo del suo principe azzurro: “Devo aspettare le giuste congiunture astrali”.

Molti ragazzi si erano fatti avanti in molti anni. Alla principessa non andavano mai bene, troppo alti, troppo bassi, troppo belli, troppo brutti. Continuava a rifiutare tutti i bei giovanotti che si facevano avanti per ricevere la sua mano: la luna era fuori allineamento, Saturno era troppo lontano dalla Terra.

La principessa, anno dopo anno, continuava a pettinare i suoi lunghi capelli biondi che iniziarono a diventare grigi. La sua bellezza non diminuiva, molti uomini adulti si facevano avanti sperando di essere il suo principe azzuro. Lei li rifiutava sempre: i satelliti di Giove non si vedevano a dovere, Urano era troppo scuro.

Passò molto tempo, lo splendore della principessa era appassito. Nessuno era intenzionato a chiederla in sposa.

La principessa morì aspettando le congiunture astrali perfette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *